Daniele Rossotto

Educatore Professionale

Laurea in Educazione Professionale abilitante alla Professione Sanitaria di Educatore.

Possiede un’esperienza trentennale nella progettazione e conduzione di Interventi Educativi rivolti a persone e nuclei famigliari in difficoltà, in ambito socio-sanitario. Educare significa riuscire ad attivare e far emergere dal profondo tutte le risorse che l’altro possiede fornendogli gli strumenti per farlo, accompagnandolo in un processo di empowerment e consapevolezza, volto al superamento degli ostacoli ed all’individuazione del proprio percorso di vita, in un’ottica di maggiore e pieno equilibrio.

Idoneità per la figura professionale di Coadiutore del cane ed animale da affezione (cane, gatto e coniglio) e Responsabile di Progetto EAA/ Referente di Intervento TAA/EAA. Esperto nella progettazione e nella conduzione degli animali negli Interventi Assistiti con Animali (IAA).

Gestisce gli IAA attraverso la conoscenza delle singole professionalità, l’analisi del processo e la verifica dei risultati in strutture sanitarie, residenziali, assistenziali, educative, scolastiche, istituti penitenziari, centri specializzati e presso il domicilio dell’utente.

Il contatto dell’uomo con la Natura ed il mondo animale è fonte di serenità ed emozioni positive e ci riconnette con le nostre radici: “L’animale spartisce con gli umani il respiro della vita e con essi in qualche modo condivide, dipendenza e destino: quasi fratelli, con ruoli e destini che ci vedono per molti versi affiancati. Certamente egli (molto meglio di “esso”, che si riferisce alle cose) è straordinario portatore della pienezza rotonda degli istinti, memoria atavica di modelli comportamentali radicati e lineari.” (Lino Cavedon-Interventi Assistiti con l’Animale-2017).

Pratica la disciplina sportiva del tiro con l’arco ed a livello amatoriale il Nordic Walking, conosce e sperimenta da anni tecniche di meditazione e di rilassamento. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti sul post